Francesco Spagnolo “L’Illusione del vivere” oggi in uscita 19 Ottobre

Con immenso piacere e soddisfazione, annuncio l’uscita dell’opera prima dell’autore Francesco Spagnolo: L’illusione del vivere” Ed. Il ciliegio, da oggi disponibile in tutte le maggiori librerie e sugli store on line.

titolo L’illusione del vivere
autore Francesco Spagnolo
editore Edizioni Il Ciliegio
formato Libro
collana Spiritualitàebenessere
pagine 160
pubblicazione 2017
ISBN/EAN 9788867714346
LINK D’ACQUISTO
PAGINA AUTORE FB
SITO UFFICIALE AUTORE
Contatti per Francesco Spagnolo:
[email protected]
[email protected]

L’Illusione del vivere è guardare la vita da un punto di osservazione più elevato, lasciando liberamente affiorare le profonde domande che affliggono da sempre l’uomo. Qual è il significato delle principali manifestazioni che sperimentiamo in questa nostra esistenza? Tutta l’esperienza, in questo piano dimensionale, avviene per uno scopo ben preciso di crescita evolutiva individuale e globale. Quello che affrontiamo nella vita cela il profondo lavoro che svolgiamo con la nostra anima e il suo elevato fine, occultando in misura e intensità diverse l’illusorietà del vivere. Ogni esperienza, ogni prova, per essere intimamente comprese, devono essere valutate elevandoci dalla tradizionale e umana visione della vita e dare così un senso a quella che è la nostra esistenza terrena.
È un viaggio esplorativo e spirituale all’interno della nostra esistenza. Suddiviso in due parti, nella prima parte (“Vivere le illusioni), viene esposta un’analisi di ciò che rappresenta l’esistenza terrena, con i suoi principali elementi caratteristici e con le problematiche più diffuse. Tra queste, sicuramente l’emarginazione, la conflittualità fra gli esseri umani, la sofferenza in alcune delle sue rappresentazioni, i disagi giovanili e le situazioni di solitudine. Nella seconda parte (“L’arte del vivere”), l’analisi della vita si sposta su piani più elevati e si apre ai grandi misteri dell’esistenza.

BIOGRAFIA AUTORE:
(Torino, 1964). Professionalmente è impiegato in un istituto di credito torinese da ventinove anni. Nel corso della sua vita ha abbracciato la musica fin da piccolo. E’ pianista compositore con all’attivo alcuni cd e molti brani strumentali per pianoforte. Parallelamente alla musica, ha coltivato anche l’aspetto spirituale e la ricerca interiore. Entrambe sono state e sono tutt’ora la “spina dorsale” della sua esistenza. In ambito spirituale ha abbracciato diverse correnti: esoterismo, teosofia, filosofia hindu, kabbalah, altre filosofie orientali. Da diversi anni è praticante yoga e istruttore certificato dal 2012. L’Illusione del vivere rappresenta la sua prima opera letteraria. Analizzando quotidianamente il mistero e il fascino dell’esistenza, ha avvertito con grande intensità la necessità di raccogliere tutte le sue conoscenze acquisite nel corso del tempo, di organizzarle e di esporle in modo da renderle più facilmente comprensibili;un bisogno di dare risposte alle molte domande esistenziali che affliggono il genere umano.

PRESENTAZIONI IN PROGRAMMA