Recensione di “EmorA da uno stivale all’altro” in prossima uscita !!

COPERTINA TAMIANO

Tamiano Maria Antonia nasce a Lecce il 17/09/1974. Dopo gli studi artistici si Laurea in conservazione dei Beni Culturali. Lavora come pittrice e fumettista nelle scuole dove insegna saltuariamente. Da precaria insegna Italiano storia e geografia, nelle scuole di secondo grado. A contatto con i ragazzi, ha osservato il loro mondo.
Approda alla scrittura in punta di piedi, una passione che la porta alla stesura del suo primo romanzo attraverso il quale prova a farsi strada nel mondo della letteratura, proponendo, in una storia avvincente,proprio quel mondo che ha osservato e che osserva nel fare il suo lavoro. per cui ha molta passione come per la scrittura e l’arte.

RECENSIONE DI : “Emora da uno stivale all’altro” Romanzo

Scrittrice Antonella Tamiano

Ciò che abbiamo di fronte in questo romanzo, è la storia di una ragazzina di 13 anni, la cui vita non è stata per niente semplice, ma dimostra nonostante la fertile età una grande forza di volontà ,ed un carattere che ha la tendenza a non arrendersi di fronte alle avversità della vita.
La protagonista, Emora, è una ragazzina come tante altre, che ha una famiglia, si divide tra la scuola , le amicizie e gli interessi di ogni adolescente, combattuta per avere del tempo libero con i suoi genitori in quanto il padre spesso assente per lavoro. Vive con i suoi cari a Wellington, in Nuova Zelanda, questo è l’ambiente iniziale del romanzo, una città che lei adora ma……….. ad un certo punto accade l’impensabile, ed Emora si trova catapultata in un nuovo modo di essere e di vivere. I suoi sogni , i suoi progetti cambiano per forza maggiore, ma lei è perfettamente in grado di affrontare tutto questo quasi come una persona ormai adulta e consapevole, che dietro a tutto c’è una forza motrice, che la porterà a vivere in un contesto diverso forse difficile inizialmente, ma che si rivela alla fine una vittoria per se stessa e non solo! Riuscirà a trovare la strada per la felicità …ma come ?
Il lettore non può che essere incuriosito dalla trama di questo romanzo, che scorre libero.
L’autrice Antonella Tamiano, è riuscita nel suo scrivere, a dare al testo scene ben descritte ed amozioni intense, a tratti momenti di suspance molto piacevoli, un libro da vivere nella sua totalità, sia per la trama interessante, sia per il modo in cui è scritto , incroci di situazioni, di vite, le chiamiamo “coincidenze” ma spesso non lo sono, tutto è collegato e nulla diviso , la non dualità tra i personaggi e ciò che accade è stupefacente, soprattutto vista sotto l’aspetto di interiorità dell’essere umano.
Una storia forte, vera, che trasmette i valori umani che ormai si stanno perdendo, tra il web e gli smartphone. Ma non solo, è un insegnamento che vuole arrivare chiaro ai lettori.
Vivere e non sopravvivere, questo vale per gli adulti , ma molto in questo momento ed in questo contesto di vita attuale così duro, per gli adolescenti. La storia di Emora potrebbe essere la storia di uno qualsiasi dei tanti ragazzi/e del giorno d’oggi, consiglio quindi questo romanzo ad un pubblico si adolescente, ma io stessa leggendolo mi rendo conto che è un incoraggiamento ad una vita migliore, al non arrendersi di fronte alle situazioni che più portano sofferenza. Emora rimane se stessa nonostante le avversità , la sua “arma” si
chiama amore per chi la circonda, nonostante gli scontri, e le situazioni in cui si ritrova in questo percorso. Il valore dell’essere umano è in primo piano, e l’amore per se stessi e per gli altri e per la vita in generale è il motore Universale . Questo Antonella Tamiano con il suo romanzo “Emora da uno stivale all’altro” vuole trasmettere.
Non posso che invitare tutti a leggere questo romanzo, che mi ha dato molto, e lo ritengo un buon testo da divulgare nell’ambiente scolastico come testo di lettura.
Ringrazio personalmente Antonella Tamiano per la sua capacità di trasmettere emozioni e sensazioni che appartengono alla vita di ogni persona.
( Editing e recensione di Lara Bellotti )