Crea sito

Recensione Quello che succede dopo la morte- Roberto Santoro

Link D’acquisto

L’autore ha riportato in questo testo dei passaggi importanti riferiti alla Bibbia, la motivazione non è un trattato religioso, ma un voler trasmettere dei principi e delle informazioni utili all’umanità, anche sulle basi della sua esperienza, appunto, raccontata nel testo.

Roberto Santoro ha consapevolizzato attraverso il suo “sogno” quella che è la sua missione, ovvero portare un messaggio che parla d’amore, che è Divino, e che può rendere svegli e più luminosi gli essere umani.

Per ciò che mi riguarda, e in questo penso sia concorde l’autore, la Bibbia è un testo da leggere “con altri occhi” e con consapevolezza, possiamo trarne dei contenuti che arrivano dritti al cuore, argomenti per la vita che, è sacra e come tale va trattata, così come dobbiamo trattare noi stessi. A volte riusciamo a connetterci con questa parte divina in modo così profondo che i messaggi ci arrivano anche per mezzo dei sogni, o sogni lucidi. C’è differenza tra i due, ma resta il fatto che dopo un sogno, se ci rimane impressa una meravigliosa sensazione che ci portiamo dentro, sicuramente vuole dirci qualcosa di importante, ci vuole indicare una strada.

“Credo che ogni persona almeno una volta nella vita si sia chiesta cosa avvenga dopo la morte”. Cita l’autore all’inizio del libro.

Il tema principale del testo è un argomento forte che quasi nessuno vuole affrontare o ne vuole realmente parlare, ma in realtà la paura della morte, è quella che ci blocca in ogni ambito, naturalmente è inconscia, ma se ne parlassimo? E se andare oltre a questa paura vi facesse vivere gioiosi e felici a prescindere da quello che accade? Una riflessione: siamo felici davvero? Oppure abbiamo paura di morire con tutto il fardello di cose non fatte, non dette, mai realizzate, e magari abbiamo condotto una vita da schiavi senza rendercene conto? Tutto questo condito con il poco amore per noi stessi e per chi ci circonda.

Abbiamo fede in noi stessi? Gesù non è un personaggio qualsiasi, ma bensì colui che ci ha voluto insegnare a non avere paura della morte. È vero, la sua immagine è standard: appeso ad un crocifisso e sanguinante con una corona di spine. Ma in realtà è come un ologramma, come pensi di vivere, se non credi che la morte sia solo un passaggio, e dopo esiste una nuova dimensione.

C’è una grande forza divina dentro di noi, è l’amore Cristico, poi ognuno è libero di chiamarlo come vuole: Essenza, Anima, Divino. Rimane il fatto che noi abbiamo un grande potenziale interiore che, se solo lo usassimo per ogni singolo istante di vita, non avremmo paura di nulla.

Né della morte e tanto meno delle malattie. Insomma, vivremmo la vita con una tale leggerezza d’animo, al punto che nessun evento negativo ci potrebbe far crollare, soprattutto emotivamente.

Il bene e il male esistono, sono sempre esistiti, uno non può escludere l’altro, come non c’è vita senza morte, diversamente non ci sarebbe evoluzione. È una rinascita continua, lo è anche ogni singolo giorno in cui ci svegliamo dopo il buio della notte. Ecco, credo che questo esempio sia ottimale per fare arrivare il messaggio in modo semplice.

Sta a noi raggiungere l’equilibrio interiore.

Se non vi siete mai chiesti cosa succede dopo la morte, o semplicemente ne volete una “visione diversa” non vi resta che leggere il suo testo.

Questo è ciò che Roberto, descrivendo la sua esperienza e alcuni passi della Bibbia, ci vuole trasmettere, senza ovviamente fare distinzioni anche se nel suo caso ha riscontrato la sua missione e la sua vera essenza attraverso il percorso della vita di Gesù.

Lara Bellotti

Editor – Consulente editoriale

 

 

 

 

 

 

Pubblicato da Evasioni Culturali

Questo Blog è dedicato alla mia attività di Editor,scrittrice, recensionist,a e Consulente editoriale, nonchè per condividere tutto ciò che riguarda la letteratura da me sempre amata. I servizi da offerti sono: Editing semplice e professionale, correzione bozze, creazione book trailer, tutoring con gli autori, servizio pubblicitario sul web, agente letteraria per autori e case editrici. Per info potete contattarmi alla mail: evasioniculturali@gmail.com

Lascia un commento

Desideri scrivere un libro?

Guarda Subito il mio corso di scrittura

creativa e consapevole

Accedi al Corso