EVASIONI CULTURALI

Lara Bellotti Agente Letterario

Intervista ad Andrea Righi scrittore in trasmissione “Detto tra noi” TRC

Il nostro autore Andrea righi ci racconta del suo Tre destini in questa intervista TV durante la trasmissione DETTO TRA NOI su TRC, Andrea con la passione per la scrittura fin da ragazzino, ci stupisce ogni volta con i suoi romanzi!! Seguitelo e leggetelo!! Soprattutto stay tuned, Andrea Righi ha in serbo un nuovo progetto letterario tutto in beneficenza!

Intervista a "Detto tra noi"

Per chi se lo fosse perso ecco il video del mio intervento di questa mattina a "Detto tra noi. "

Posted by Andrea Righi on Freitag, 28. April 2017

Profilo FB https://www.facebook.com/andrea.righi.10

Links di acquisto Tre destini

http://www.ibs.it/tre-destini-libro-andrea-righi/e/9788862471527

http://www.amazon.it/Tre-destini-Andrea-Righi/dp/8862471521

https://www.lineeinfinite.com/copia-di-neon-light-child

Ut pictura poesis Città di Firenze Premio letterario internazionale Destinazione arte

http://www.destinazionearte.it/

L’Associazione Irdi-Destinazionearte
organizza
la I Edizione
del Premio Letterario Internazionale
“Ut pictura poesis”
Città di Firenze

Il Premio è un concorso in lingua italiana e si articola in otto sezioni a tema libero:
Sezione A raccolta di poesie edita
Sezione B raccolta di poesie inedita
Sezione C libro di saggistica edito
Sezione D libro di saggistica inedito
Sezione E raccolta di narrativa edito
Sezione F raccolta di narrativa inedito
Sezione G poesia edita o inedita
Sezione H narrativa breve edita o inedita

BANDO DI CONCORSO
ART. 1. Al Premio possono partecipare Autori che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età. La partecipazione è estesa anche ai residenti all’estero e agli Autori stranieri. È ammessa la partecipazione a più di una sezione.
ART. 2. Modalità di partecipazione:
Alla sezione A si partecipa con una raccolta di poesia edita.
Alla sezione B si partecipa con una raccolta di poesia inedita.
Alla sezione C si partecipa con un libro di saggistica edito.
Alla sezione D si partecipa con un libro di saggistica inedito.
Alla sezione E si partecipa con una raccolta di narrativa edita.
Alla sezione F si partecipa con una raccolta di narrativa inedita.
Alla sezione G si partecipa con una poesia la cui lunghezza massima non deve superare i 40 versi.
Alla sezione H si partecipa con un elaborato (fiaba, racconto, saggio).
ART. 3. Possono concorrere opere già premiate in altri concorsi.
ART. 4. Le opere dovranno essere inviate entro e non oltre il 15 agosto 2017, data fissata come scadenza del bando. Farà fede la data del timbro postale.
ART. 5. A sostegno delle spese di segreteria e di organizzazione, è previsto un contributo di euro 10(dieci) a sezione. La quota di partecipazione dovrà essere inserita all’interno di una piccola busta chiusa e allegata all’interno del plico.
ART. 6. Modalità di invio:
Per le sezioni:
B (Raccolta di poesie inedita),
D (Libro di Saggistica inedito),
F (Libro inedito),
G (Poesia singola edita o inedita),
H (Narrativa breve edita o inedita):
gli elaborati dovranno essere sigillati all’interno di un plico, insieme alla quota di partecipazione, inviato a mezzo posta all’indirizzo: Prof. Massimo Pasqualone, Via Adriatica 3/B-66023 Francavilla al Mare Ch
Ogni elaborato deve essere inviato in quattro copie di cui una soltanto dovrà riportare i dati dell’Autore. Per i libri inediti (Sez. F), per le raccolte di poesie inedite (Sez. B) e per i libri di saggistica inediti (Sez. D) saranno sufficienti due copie di cui una recante il solo titolo.
Per quanto riguarda i libri editi e precisamente per le seguenti sezioni:
A (Raccolta di poesie edita)
C (Libro di Saggistica edito)
E (Libro di narrativa edito)
Dovrà essere inviata una copia del libro (con allegato un appunto contenente i dati dell’Autore) a mezzo posta all’indirizzo: : Prof. Massimo Pasqualone, Via Adriatica 3/B-66023 Francavilla al Mare Ch
ART.7. Per ogni sezione verranno assegnati riconoscimenti e premi di rappresentanza.
ART. 8. I vincitori del concorso saranno avvisati tempestivamente tramite e-mail o telefono cellulare.
ART. 9. La Cerimonia di Premiazione si terrà il 17 settembre 2017 con inizio alle ore 17:00 presso l’Auditorium al Duomo di Firenze.
ART. 10. I premi dovranno essere ritirati personalmente dai vincitori o tramite delega da altri.
ART. 11. La giuria presieduta dal Professore Massimo Pasqualone e composta da Alessandra Bucci, Sara Palladini e Alice Collepalumbo, si occuperà di valutare gli elaborati ricevuti. Le opere saranno valutate dai Giurati il quale giudizio è insindacabile e inappellabile.
ART. 12. Ogni Autore, per il fatto stesso di partecipare al Premio, dichiara la paternità e l’originalità delle opere inviate e del loro contenuto.
ART. 13. Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 gli autori partecipanti acconsentono al trattamento dei dati personali da parte dell’organizzazione per il solo svolgimento degli adempimenti inerenti al concorso e per le comunicazioni relative al concorso stesso. Il titolare e responsabile del trattamento è: Associazione Irdi- Viale Nettuno 27 C- Francavilla al Mare CH. Il titolare e responsabile del trattamento s’impegna, in base alla vigente normativa sulla privacy, a utilizzare suddetti dati esclusivamente ai fini del Premio.

Per informazioni:
Tel: 3339472962
e-mail: pasqualone71@gmail.com

Eventi in programma!! Massimo Pasqualone Tabula Fati Ed. Il viandante Ass.ne Martinbook


Domani all’Aurum chiuderemo la mostra curata da Massimo Pasqualone Alle 11.30, al palazzo Lepri, conferenza/stampa di presentazione dell’Aps Luca Romano. Nel pomeriggio, dopo I consigli a scuola, incontri progettuali. In serata, alle 21, a Martinsicuro, presento il libro di Alessandra Bucci, pubblicato da Irdi-destinazionearte. Sabato alle 16, al palazzo Lepri di Chieti, presento la mostra di Sara Quida ed il libro di Giusy de Berardinis. Alle 17.45 a Pescara Colli, presento il libro del prof. Vito Moretti ed il volume curato da Lara Bellotti e pubblicato da Il Viandante di Arturo Bernava. Domenica e lunedi al lavoro per I progetti di maggio che mi porteranno a Taranto, Torino, Genova, Recanati, Modena, Aosta ed Abruzzo tutto.

Evento importante: Un libro per Amatrice “Frammenti” di Lucio Doria

Sabato 29 aprile ore 17,30 EVENTO SPETTACOLO organizzato dall’assessorato alla cultura del comune di Pedaso (FM):
“LA LETTURA PUÒ CREARE INDIPENDENZA”
presentazione del libro-iniziativa:
FRAMMENTI – UN LIBRO PER AMATRICE –
presso la sala BIMP di Pedaso. Al termine degustazione di vini della cantina DIRUSCIO di Campofilone.
Con la partecipazione di Giulia Segreti e Barone Mark Kheel

News! Promo mese di Maggio recensioni con intervista autore

Per chi prenoterà la recensione con intervista entro il 15/05/2017 ci sarà uno sconto di 20 euro!
Verrà effettuata la recensione libro più intervista all’autore, con la promo della stessa sui vari social quali: LinkedIn, Google+, Pagina Facebook di Evasioni culturali, Twitter. Il costo di base di questa prestazione è solitamente di 60 euro, quindi fatevi avanti e risparmiate per questo mese!
Per avere questa possibilità, e se volete altre info, dovete scrivere una mail a evasioniculturali@gmail.com con allegata biografia autore, e file da recensire.
La sottoscritta invierà insieme al file di recensione le domande scritte a cui rispondere per l’intervista, il tutto verrà pubblicato come sopra descritto.

Grazie
Lara Bellotti
Agente letterario

Recensione libro “10 gocce d’autore” a cura di Stefania Miola

A cura di Stefania Miola
(Scrittrice e recensionista)
Antologia poetica
Ed. Il Viandante
Autori vari 2017
Link d’acquisto: http://edizioniilviandante.it/libri-autori/dieci-gocce-dautore/
Book trailer : https://www.youtube.com/watch?v=0_UdlxrND-8

Apparentemente è l’ennesima raccolta di poesie di autori vari messi insieme per realizzare un libro. Ripeto apparentemente. In realtà, nulla avviene per caso.
Leggendo in una visione d’insieme i componimenti degli autori che hanno contribuito alla realizzazione dell’antologia,ci rendiamo immediatamente conto che un filo rosso unisce tutte le anime scriventi. Un filo meraviglioso intesse lentamente ordito e trama, divenendo tela di umanità ritrovata con tutti i suoi valori primordiali.
Gli autori non si conoscono ma la loro voce silenziosa si fonde all’unisono creando la voce del Mondo che abbraccia la politica della luce. Corrispondenze fra x Uni_versi per condividere un sentimento di vicinanza amorevole con il prossimo.
Ad ogni battito risponde e si sussegue un altro battito lontano. “Basta il cuore” a cancellare le distanze. Semplici parole che divengono nettare emozionale.
In una società dove si pone l’accento su tutto ciò che rappresenta la materialità, il tangibile, il visibile si contrappone al mondo invisibile e stupendo presente in ognuno di noi. La poesia diviene mezzo e strumento di creazione di un bisogno insopprimibile chiamato umanità con i suoi figli: la pace, l’amore, la non violenza, la bellezza in tutte le sfumature possibili e immaginabili. Piccole gocce che richiamano altre gocce e confluiscono nel mare, piccoli focolai che alimentano il Fuoco eterno.
In questo libro ogni autore ha spalancato le porte del suo Giardino, del suo mare chiamatelo come volete ed estrapolando alcune parole da “10 gocce d’autore” tutto questo “per sancire la fine di un tempo bastardo.”
…Se versiamo dell’acqua in bicchieri di colori diversi essa assumerà il colore del bicchiere senza cambiare la sua natura. Allo stesso modo tutti gli uomini sono fatti della stessa sostanza: l’umanità… solo chi guarda in superficie non vede la sostanziale unità del mondo e dell’umanità…
Stefania Miola

10 gocce d’autore Ed. IlViandante Book trailer

In un mondo devastato dall’odio, la poesia può salvarci. Ma solo se sapremo abbandonarci ad essa.
Vi presentiamo il book trailer di “Dieci gocce d’autore”, l’ultima creatura delle Edizioni IlViandante. Dieci autori, una sola Anima.

Festival della letteratura di Chieti Antologia “10 gocce d’autore” Ed. Il Viandante interviste di Brenda Turtureanu

Posted by Marche Mixer on Montag, 10. April 2017

Abbiamo presentato in questo evento, in anteprima, l’uscita della nuova antologia poetica a più mani edita da Ed. IlViandante, “10 gocce d’autore”.
L’antologia è stata interamente curata dall’agente letterario – editor Lara Bellotti, in collaborazione con la CE stessa grandiosamente guidata dal direttore e titolare Arturo Bernava, che ha egregiamente pubblicato il tutto gratuitamente, in quanto Casa editrice NO EAP (non a pagamento).
Il titolo vuole rispecchiare l’unità a tutto tondo tra gli autori, così come le gocce del mare sono unite alle onde. L’immagine di copertina infatti è stato un flash che subito l’editore ha messo su carta.
“10 gocce d’autore” (il numero 10 è legato al numero di autori) è un connubio di anime scriventi, bene o male tutte legate al mare, gli autori infatti, sono nella maggior parte marchigiani e abruzzesi, ma nella sua totalità abbiamo anche autori del nord Italia, quindi di Torino (Stefania Miola) e Padova (Elisa Tardivo).
Il numero 10 ha anche un significato particolare che secondo me è molto legato alla scrittura, soprattutto della poesia: esprime la totalità, il compimento, la realizzazione finale, la decade rappresenta la perfezione relativa allo spazio-tempo circolare, ovvero il divino. Indica il cambiamento che permette di evolvere, di crescere e di elevarsi spiritualmente.
Trovo che non sia un caso quindi se gli autori sono stati selezionati in 10, e proprio in riguardo alla poesia, che è la pura essenza di chi scrive, e che sicuramente ha sempre un qualcosa di spirituale e intrinseco che gli da ispirazione.
Un progetto nato per dare voce alla poesia, che da sempre è un prodotto di nicchia, ma in cui noi tutti autori ed editore crediamo ancora.
Abbiamo deciso quindi di selezionare poesie e autori in base ai brani che davvero trasmettono emozioni vive; quelle che fanno riflettere un lettore, e possono anche dare un senso di sollievo nel leggere.
Ringraziamo il Dott. Massimo Pasqualone, e tutti coloro dell’associazione in memoria di Luca Romano che si sono dedicati alla creazione di questo evento straordinario!
Il libro sarà presto disponibile on line e in tutte le librerie!
Seguiteci con i prossimi appuntamenti: il 29 Aprile 2017 a Pescara dalle ore 17:30 alle ore 19:30
Strada Vecchia della Madonna, 65125 Pescara PE, Italia
evento qui———->
https://www.facebook.com/events/769449456541607/

E il 28 Maggio A Lanciano, noi Viandanti vi aspettiamo numerosi!
Lara Bellotti
Agente letterario
evasioniculturali@gmail.com

Una recensione speciale da Alessio Masciulli per “La setta delle tre erre” autore Stefano Uggè.

Una recensione speciale da Alessio Masciulli per “La setta delle tre erre” autore stefano Uggè.

Posted by Alessio Masciulli Edizioni Masciulli on Freitag, 7. April 2017

Recensione libro Tre destini… autore Andrea Righi

Con immenso piacere ho letto questo libro senza staccarmi dalle pagine e dagli eventi che scorrono tra uno spazio temporale e l’altro, ambientato tra il Nord e il Sud Italia: da Modena a Bologna, da Catania ad Agusta. Un testo che non dà tempo “da perdere” e trascina il lettore nei meandri dell’horror, del thriller, del paranormale e del giallo.
Questo è lo stile dell’autore Andrea Righi che si contraddistingue per questa miscela esplosiva, ricca nelle descrizioni, direi “cinematografica”; leggendo possiamo pensare di essere in un film che vogliamo assolutamente vedere fino alla fine.
Una delle particolarità dell’autore è: riuscire ad ambientare tutto questo in luoghi e scenari reali, e visitabili.
Non sono gli effetti speciali preconfezionati, ma bensì l’arte di Andrea a fare la differenza; un climax che parla di buio e di stelle, di ombre, luci e oscurità, sincronicità tra le vicissitudini e l’ambiente che fanno da contorno a un libro mozzafiato.
Tocca temi importanti quali la politica e la droga, sicuramente dà uno scossone ai “piani alti” che sfruttano la debolezza dell’essere umano mettendola al servizio del “Dio Denaro.”
Il messaggio che Andrea Righi vuole trasmettere è che nella vita non esiste solo l’oscurità, ma anche la luce; il contesto di “oscurità” però, è nascosto nei meandri della mente e può tranquillamente nascondersi nella luce… sta a noi saperlo riconoscere.
Non posso tralasciare infatti la parte di esoterismo contenuta in “Tre destini”, riferita soprattutto al Samhain in cui i vari personaggi sono decisamente ben intrecciati, come anche in tutto il testo; ma è in questa parte MOLTO viva del romanzo che possiamo essere rapiti ancora di più dallo stile dell’autore, insieme alla ricerca della verità di un omicidio.
Impareggiabili le storie dei personaggi: Cisco, Roberto, Anna… Matteo Ferri ( un arcangelo speciale) e tanti altri che vi lascio scoprire leggendolo; come anche impareggiabile è lo scrittore nelle descrizioni delle scene di violenza, tecnica degna di nota.
Andrea parla molto di sogni, e ci presenta una storia con un finale inatteso, diverso nella sua interpretazione, insomma un finale con il “botto” che lascio a voi lettori il piacere di scoprire e di farvi colpire così come ha colpito me.
Un autore che tra gli esordienti ritengo molto valido, per il suo stile particolare, affascinante, misterioso, ma anche molto umile nella sua personalità effettiva, peculiarità che ritengo molto importante per essere buoni scrittori.

Cit. Una parte grande del mondo credo dipenda da ciò che abbiamo dentro di noi e penso sia un peccato lasciarla al buio.
Questi solo alcuni dei… perché leggere “Tre destini”.
Lara Bellotti
Agente letterario Editor

Il libro è acquistabile presso tutte le librerie oppure seguendo i link sottostanti.

Link di acquisto:

https://www.lineeinfinite.com/copia-di-neon-light-child

https://www.ibs.it/tre-destini-libro-andrea-righi/e/9788862471527#

http://www.unilibro.it/libro/righi-andrea/tre-destini-/9788862471527

http://www.lafeltrinelli.it/fcom/it/home/pages/catalogo/searchresults.html?prkw=tre+destini+andrea+righi&cat1=1&prm=&type=1

Biografia autore:

Andrea Righi è nato a Castel­franco Emilia nel 1977. Vive a Modena con la moglie e il figlio.
Legge molto, specialmente thriller, horror e fantasy. Tra gli autori preferiti ci sono Loriano Macchiavelli, Stefano Benni, Carlo Lucarelli, Stephen King e Giorgio Faletti. Grazie a questi autori sviluppa la passione per la scrittura che coltiva da sem­pre con la spensieratezza di un hobby.
Decide di “provarci” nel 2014 quando pubblica “SAMHAIN”, il suo primo romanzo. Ha all’attivo anche un racconto, “L’alba verde”, che è stato pub­blicato in una antologia di rac­conti dedicati alla sua città, Modena. “Tre destini…” è il suo secondo romanzo.
andrearighi1977@gmail.com

1 2 3 4 11